CORSO MASSAGGIO CONNETTIVALE RIFLESSOGENO

La prima persona che ha sperimentato ed elaborato il massaggio connettivale è stata una Fisioterapista tedesca, Elisabeth Dicke nel lontano 1930, che aveva avuto occasione di notare su di sè l’effetto benefico che insistenti massaggi profondi a livello sacrale avevano procurato ad un suo arto inferiore affetto da una grave forma di arteriopatia.
In seguito la Dicke, insieme ad altri ricercatori, cominciò a sperimentare su altri pazienti questo trattamento, e visti i buoni risultati, ampliò la gamma delle patologie nelle quali il suo massaggio del tessuto connettivo trovava applicazione con successo.
Possiamo definire il Massaggio Connettivale un trattamento che interessa il tessuto connettivo stesso e il sistema dei riflessi.
Lo stimolo meccanico prodotto dalla manualità specifica esplica un azione normalizzatrice sulle tensioni tissutali locali e influenza il sistema nervoso autonomo con effetti riflessi viscerali.
Le indicazioni di intervento di questa metodica sono molto vaste e interessano prevalentemente l’area terapeutica; ma interessanti applicazioni possono essere effettuate anche nel settore dell’estetica, grazie all’azione defibrosante della tecnica (cellulite – rughe – ecc.).
Inoltre il Massaggio Connettivale usato in sinergia con il Linfodrenaggio Manuale svolge un azione normalizzante sulla dinamica dei liquidi con miglioramento di filtrazione e riassorbimento.
Grazie alla sua efficacia conclamata il Massaggio Connettivale è un massaggio molto richiesto e apprezzato, proprio per questo è una tecnica massoterapica indispensabile per qualsiasi Operatore del Massaggio.

 

PROGRAMMA:

– Introduzione al Massaggio Connettivale Reflessogeno – Finalità del Massaggio Connettivale Reflessogeno – Indicazioni e controindicazioni – – Anatomia e Fisiologia specifica: Tessuto Connettivo e Sistema Nervoso – Concetto di Metameri – Valutazione del Tessuto Connettivo del cliente – Le Manovre  – TRATTAMENTO PRATICO: piccola costruzione – grande costruzione – terza e quarta costruzione – viso – busto – arti superiori – arti inferiori

 

INDICAZIONI:

Le indicazioni  del Massaggio Connettivale Reflessogeno sono molto vaste e interessano più campi:  terapeutico,  sportivo, estetico. E’ UTILE PER:  Reumatismi  – Contratture  – postumi di fratture – effetto antalgico – Rilassamento muscolare – Cellulite fibrosa – Smagliature – rilassamento muscolare  – Aumento della portata ematica locale

 

ORGANIZZAZIONE CORSO:

  •  Durata del corso: 2gg.( un fine settimana)
  • Orari:  sabato pomeriggio 14.30 – 18.30  –   domenica 9.00 – 18.30
  • Costo: listino € 360 [con FIDELITY CARD paghi questo corso € 290]
  • Numero partecipanti:  max 8
  • Manuale materiale vario:  compresi nel prezzo
  • Si rilascia:  ATTESTATO DI FORMAZIONE IN MASSAGGIO CONNETTIVALE
  • RIFREQUENZA GRATUITA: se hai dubbi al termine del corso lo puoi ripetere gratuitamente
  • Sede del corso: Castelfranco Veneto, Treviso, Padova, Vicenza, Verona, Rovigo, Mestre

CORSI DI MASSAGGIO CONNETTIVALE

26 - 27
Gen

Corso MASSAGGIO CONNETTIVALE - Castelfranco V.to

10:00—18:30
CASTELFRANCO VENETO
360 per l'intero corso
290 con fidelty card
(2gg) 15 ore durata dell'intero corso

Il principio che sta alla base del Massaggio Connettivale Rifessogeno è che la sofferenza di un organo, articolazione, viscere, ecc.. dà origine, in punti ad esso collegati, dello stesso neuromero, a zone di iperalgesia; il trattamento del tessuto connettivo di tali aree provoca un effetto terapeutico indiretto o riflesso sull’organo, articolazione sofferente. Grazie alla sua efficacia conclamata il Massaggio Connettivale è un massaggio molto richiesto e apprezzato, proprio per questo è una tecnica massoterapica indispensabile per qualsiasi Operatore del Massaggio.

Richiedi informazioni o prenota compilando il form o chiama al 3483719159

Si prega di attendere ...